CEA ANTINCENDIO

LA STORIA DELLA SICUREZZA NEGLI AUTODROMI ITALIANI

PRESTAZIONI DI ECCELLENZA E AFFIDABILITÀ: LA SICUREZZA SCENDE IN PISTA CON CEA Squadra Corse

Quello di Monza è uno dei 4 autodromi già presenti nella primissima edizione del Mondiale di Formula Uno e questo contribuisce a farne un vero e proprio pezzo di storia delle quattro ruote.

Una gara spesso spettacolare, che gode di enorme attenzione sia da parte del numeroso pubblico sugli spalti che da parte di sportivi ed appassionati di tutto il mondo grazie alle numerose ore di trasmissione televisiva.

La presenza di CEA Squadra Corse in pista si concretizza in:
– 150 specialisti antincendio così equipaggiati: tuta certificata in Nomex, casco MSA Gallet Formula 1, sottotuta e sottocasco iinmateriale composito Nomex e Kevlar, guanti Siez Fire Fighter Silver S, calzature di sicurezza
– 450 estintori portatili di cui 240 sui mezzi e 25 estintori carrellati
– 37 automezzi uso speciale antincendio – 8 autovetture veloci e 29 fuoristrada 4X4

CEA Estintori S.p.A.
Via B. Tosarelli, 105
40055 Castenaso BO Italy
Tel. +39 051 784811
Fax +39 051 784860
http://www.ceaestintori.com

CEA, 50 ANNI DI STORIA, A MONZA SI RACCONTA

Gran Premio Heineken d’Italia 2017 – Monza Eni Circuit 1 – 2 – 3 settembre 2017


È un’edizione, particolarmente significativa quella del Gran Premio di Italia di Formula 1 quest’anno, per CEA Estintori, che celebra 50 anni di storia, dal 1967 al 2017, presentando a Monza in anteprima, presso l’Area Tecnica CEA la pubblicazione che racconta la storia dell’azienda bolognese; oggi un riferimento sicuro per l’antincendio e la sicurezza su tutto il territorio nazionale.

Una passione che nella famiglia Amadesi segna oltre 70 anni di attività già con “Amadesi Rappresentanze Antincendio”, fino al 1967: anno in cui nasce in Marchio CEA Estintori, ed è proprio per celebrare questo importante traguardo che è stata realizzata questa pubblicazione, una storia nata in un tempo in bianco e nero, quello in cui l’Italia si risvegliava dalle macerie della seconda guerra mondiale, un racconto narrato da chi ha vissuto e vive CEA, da chi ha avuto il piacere di viverla per alcuni momenti, da giornalisti, medici e piloti, da chi in pista, l’ha conosciuta nella veste di CEA Squadra Corse; da 50 anni dedita allo sport motoristico.

Ed è proprio a Monza che nel 1978 gli uomini CEA “sono diventati Leoni”, quando hanno spento il disastroso rogo in partenza che costò la vita a Ronnie Peterson e mesi di inattività a Vittorio Brambilla, una carambola poche centinaia di metri dopo la partenza, dieci vetture out prima di imboccare la variante, la metà delle quali avvolte da una fiammata che in F.1 non aveva precedenti, un riconoscimento da allora diventato l’emblema che tutti oggi conoscono: il leone sui caschi degli uomini in rosso.

Un anniversario importante di una società italiana targata Made in Italy, che nasce in Emilia-Romagna, la terra dei motori, che vede in questa occasione, una particolare congiunzione astrale nel segno del toro: la mitica azienda di Sant’Agata Bolognese, Automobili Lamborghini, ha preparato in occasione di questo anniversario una Lamborghini Huracán Performante con una livrea dedicata a CEA Estintori,  attrezzata antincendio, che seguirà prove e gare per tutto il fine settimana.

La Lamborghini Huracán Performante è l’ultimo modello di punta di Lamborghini e vanta prestazioni incredibili: accelera da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima superiore a 325 km/h in tutta sicurezza, sicurezza che contraddistingue da 50 anni CEA.

Castenaso (BO), 28 agosto 2017

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Tailor made by Eweb