MILANO DRIVERS' PARADE

MILANO DRIVERS' PARADE

Le grandi auto di ieri e i grandi piloti di oggi protagonisti nella settimana del Formula 1 Gran Premio Heineken d’Italia 2017. Giovedì 31 agosto alle 18.30 in piazza Castello a Milano, appuntamento per la “Milano Drivers’ Parade”. Davanti a un’icona della città, altrettante icone della storia dell’auto attenderanno tredici protagonisti del Formula 1 Gran Premio Heineken d’Italia 2017 e li condurranno in sfilata all’interno del Parco Sempione, infine nella discoteca Old Fashion, teatro di una festa di benvenuto a inviti. Alla concentrazione in Piazza Castello e alla sfilata, preceduta dalle interviste di Davide Valsecchi, parteciperanno:
-    Kimi Raikkonen su Ferrari 750 Monza del 1956;
-    Antonio Giovinazzi su Lancia Aurelia B24 spyder del 1956;
-    Valtteri Bottas (Mercedes) su Mercedes 190 roadster del 1957;
-    Fernando Alonso (McLaren) su Lotus 11 del 1957:
-    Stoffel Vandoorme (McLaren) su Lancia Lambda del 1927;
-    Daniel Ricciardo (Red Bull) su Aston Martín Le Mans del 1933;
-    Max Verstappen (Red Bull) su Bentley 3 litre del 1923;
-    Carlos Sainz (Toro Rosso) su Diatto Bugatti 23 GP del 1921;
-    Lance Stroll (Williams) su Maserati A6 GCS del 1954;
-    Romain Grosjean (Haas) su Ferrari 857 del 1955;
-    Kevin Magnussen (Haas) su Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1930;
-    Jolyon Palmer (Renault) su Renault 750 Sport del 1954.

Le venti auto storiche rimarranno successivamente in esposizione nella Fan Zone del Monza Eni Circuit prima di essere utilizzate ancora una volta per condurre i piloti di Formula 1 nella tradizionale parata che precede l’inizio della gara, domenica 3 settembre. Oltre ai già citati abbinamenti, Sebastian Vettel (Ferrari) salirà a bordo di una Alfa Romeo 8C 2300 Le Mans del 1931, Lewis Hamilton (Mercedes) su una Mercedes 300 SL roadster del 1956, Sergio Pérez (Force India) su Ballot del 1921 che è l’auto vincitrice della prima edizione del Formula 1 Gran Premio d’Italia e Esteban Ocon (Force India) su Roselli Stanguellini 1100 Sport del 1949; Felipe Massa (Williams) su OM 665 Superba del 1931; Nico Hulkenberg (Renault) su una factory car della stessa Renault; Marcus Ericsonn e Pascal Wehrlein (Sauber) rispettivamente su Ferrari 250 MM spider Vignale del 1953 e su F. L. 1100 Sport del 1952.

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Tailor made by Eweb