Driving stage

Driving stage con vetture Lotus

Il Lotus Driving Stage è una formula pensata per offrire un’attività alternativa all’utilizzo della pista che ripropone tutte le caratteristiche di emozionalità e divertimento proprie dei nostri format.

Consiste in una sfida cronometrica al volante delle Lotus Exige o 2-Eleven su di un percorso ricavato in un’apposita area all’interno dell’Autodromo di Monza.

Delimitato da coni e new jersey plastici il percorso è tecnico e stimolante, e grazie alla sua natura user friendly spinge gli ospiti a dare il meglio delle proprie capacità. In questa attività, successivamente a welcome e briefing, gli ospiti, sempre con un pilota istruttore al loro fianco si sfidano in più manches con l’obiettivo di ottenere la migliore prestazione cronometrica.

Anche nel Driving Stage vengono valutati differenti parametri oltre al crono per delineare una classifica finale.

E’ un’attività assimilabile al Track Experience per emozionalità e coinvolgimento, effettuata su un’area dove le velocità raggiunte sono inferiori rispetto a quanto ottenibile in pista e quindi di ancor più semplice approccio per gli ospiti.

Le manches cronometrate possono essere ripetute in funzione del tempo totale di durata che si vuole raggiungere.

Al termine dell’attività la classifica finale: sulla scheda personale di ogni partecipante gli istruttori avranno riportato crono e giudizi inerenti la guida espressa: tutto ciò contribuisce alla redazione di una classifica, dove conta non solo la velocità espressa, ma anche altre caratteristiche come la fluidità di guida, l’uso dei comandi, la capacità di apprendimento ecc.

Il Driving Stage è quindi chiuso da una premiazione con trofei per I primi tre classificati:

Omaggio: portachiavi per tutti i partecipanti.

L’Autodromo Nazionale Monza si avvale della collaborazione di piloti istruttori di comprovata esperienza, sia per attività personale nel motorsport, sia per i programmi incentive.

Gli istruttori che non solo hanno doti oggettive al volante di un’automobile, ma anche una formazione specifica nella gestione del rapporto con il cliente anche se non esperto di guida sportiva. Lo scopo avente fine di mettere a proprio agio i partecipanti instaurando con loro un rapporto colloquiale e di serenità a bordo delle vetture e ai box. La loro tuition può essere tenuta anche in inglese.

Le auto impiegate sono le Lotus Elise SC, Lotus Exige S, Lotus 2-11 e Lotus Exige V6.

Queste automobili sono costruite con tecniche aeronautiche ed hanno un peso molto contenuto, grazie al quale offrono comportamento ed emozioni proprie di un’auto da corsa, pur rimanendo user-friendly e con in più la sicurezza di abs, airbags e controllo di trazione.

Scrivi a eventi@monzanet.it

Fotogallery

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Tailor made by Eweb