INGRESSO DISABILI

Per le persone diversamente abili e coloro ai quali è stata riconosciuta un’invalidità di almeno il 75%, l’ingresso in autodromo è consentito solo previo accreditamento attraverso il sito monzanet.it.

SOLO LE PERSONE REGOLARMENTE ACCREDITATE TRAMITE IL PORTALE DISABILI DI MONZANET.IT, AVRANNO DIRITTO A UN PARCHEGGIO INTERNO AL CIRCUITO DURANTE IL FORMULA 1 PIRELLI GRAN PREMIO D’ITALIA 2022

Ogni evento che prevede l’accesso dei disabili avrà un suo form di accreditamento dedicato.

In questa pagina si possono invece trovare tutte le informazioni coi requisiti di accesso in Circuito. Per maggiori informazioni contattare il numero verde gratuito 800 905450.

L’ingresso in autodromo e l’accesso alle tribune, per disabili e accompagnatori, è regolato in maniera differente durante le varie manifestazioni.

Il portale di accreditamento disabili per il Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022, è disponibile cliccando sul bottone che trovi di seguito.

Formula 1

Attenzione: leggere quanto segue in ogni sua parte

Per usufruire della gratuità è necessario che tutti i passaggi di seguito elencati siano stati completati:

  1.  registrazione al sevizio di accreditamento;
  2. ricezione della conferma dell’avvenuta registrazione al servizio (entro 5 giorni lavorativi);
  3. effettuare una diversa richiesta di accredito per ciascuna manifestazione alla quale si è interessati.

Ulteriori informazioni

  1. La registrazione al servizio di accreditamento può essere effettuata solo online.
    I dati forniti verranno memorizzati semplificando la presentazione delle varie richieste di accredito.
    Il servizio di accreditamento è gratuito ed è riservato ai tifosi diversamente abili a cui è stata riconosciuta un’invalidità pari o superiore al 75%, condizione che deve essere riportata sul certificato di invalidità.
    È necessario compilare tutti i campi richiesti con i propri dati personali; una mail di conferma verrà inviata all’indirizzo di posta specificato.
  2. La registrazione è subordinata al controllo della documentazione inviata.
    Non è possibile approvare la registrazione con dati forniti incompleti o non conformi ai requisiti.
    La conferma di avvenuta registrazione al servizio verrà inviata via e-mail entro 5 giorni lavorativi.
    Qualora la richiesta di registrazione non venisse accettata, sarà ugualmente inviata una mail di notifica.
    Si raccomanda di verificarne la ricezione anche nella cartella di posta indesiderata.
    L’accredito viene emesso a seguito della presentazione della documentazione che certifichi la disabilità dell’utente, è pertanto strettamente personale e in nessun caso cedibile a terzi.
  3. La richiesta di accredito può essere inviata utilizzando esclusivamente il servizio online.
    Per ciascuna manifestazione sono indicate le date di inizio e fine accreditamento.
    Selezionare l’evento di proprio interesse e scaricare il tagliando di accredito.  Si raccomanda di stampare l’ accredito per poter accedere al circuito.
    All’ingresso i possessori dei pass dovranno accettare di farsi identificare dal personale di servizio mediante l’esibizione di un documento di identità. In caso di rifiuto, non sarà consentito l’accesso all’Autodromo.
    I possessori dei pass avranno accesso solo alle aree indicate nei pass medesimi.
    Il servizio di accreditamento è soggetto alla disponibilità dei posti; in caso di esaurimento dei posti disponibili, il servizio potrà essere chiuso anche prima della data di fine accreditamento. Decorsa la data di fine accreditamento non sarà più possibile richiedere e ottenere i pass di accredito.

Area di parcheggio (riservata agli accreditati)

I tifosi diversamente abili accreditati potranno accedere all’area di parcheggio loro riservata . Per raggiungere l’ingresso sarà necessario esibire copia della conferma di avvenuto accredito un documento d’identità e il contrassegno per auto rilasciato dalle autorità locali competenti.
I possessori dei pass dovranno accettare di farsi identificare in qualsiasi momento dal personale di servizio mediante l’esibizione di un documento di identità. Il rifiuto di sottoporsi all’identificazione, l’uso di un pass assegnato ad altra persona o l’accesso ad aree non consentite, comporterà l’immediato accompagnamento all’uscita del possessore del pass, che potrà essere segnalato all’Autorità di Pubblica Sicurezza per gli accertamenti del caso. (art. 1-septies, comma 2, decreto-legge 24 febbraio 2003, n. 28, come modificato dalla legge 41/2007).
Il solo biglietto ordinario e il contrassegno non consentono l’accesso al parcheggio.

Importante

Il numero degli accrediti disponibili è limitato, vi invitiamo pertanto a farne richiesta solo quando se ne ha la certezza di poterli effettivamente utilizzare.
Nel caso in cui, pur avendolo ottenuto, non fosse più possibile utilizzarlo, vi preghiamo di revocarlo tempestivamente, cliccando sul pulsante “annulla accredito” presente sul proprio dashboard, in modo che possa essere reso disponibile per un’altra persona disabile.