Cea Antincendio

La storia della sicurezza negli autodromo italiani

PRESTAZIONI DI ECCELLENZA E AFFIDABILITÀ: LA SICUREZZA SCENDE IN PISTA CON CEA Squadra Corse

Quello di Monza è uno dei 4 autodromi già presenti nella primissima edizione del Mondiale di Formula Uno e questo contribuisce a farne un vero e proprio pezzo di storia delle quattro ruote.

Una gara spesso spettacolare, che gode di enorme attenzione sia da parte del numeroso pubblico sugli spalti che da parte di sportivi ed appassionati di tutto il mondo grazie alle numerose ore di trasmissione televisiva.

La presenza di CEA Squadra Corse in pista si concretizza in:
– 150 specialisti antincendio così equipaggiati: tuta certificata in Nomex, casco MSA Gallet Formula 1, sottotuta e sottocasco iinmateriale composito Nomex e Kevlar, guanti Siez Fire Fighter Silver S, calzature di sicurezza
– 450 estintori portatili di cui 240 sui mezzi e 25 estintori carrellati
– 37 automezzi uso speciale antincendio – 8 autovetture veloci e 29 fuoristrada 4X4

CEA Estintori S.p.A.
Via B. Tosarelli, 105
40055 Castenaso BO Italy
Tel. +39 051 784811
Fax +39 051 784860
http://www.ceaestintori.com

Una costellazione vincente per CEA Squadra Corse

Gran Premio Heineken d’Italia 2018 – Monza ENI Circuit, 31 agosto 1 e 2 settembre 2018

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’89° Gran Premio d’Italia di Formula 1.  

L’attesa per l’inizio è alle stelle, e l’immancabile presenza di CEA Squadra Corse sarà garantita sotto il segno della costellazione Taurus.

Urus, il Super Sport Utility Vehicle di Lamborghini, farà parte della flotta antincendio CEA con i suoi “Leoni” a sorvegliare la sicurezza di piloti e addetti ai lavori sul circuito monzese.

Alla partenza la Lamborghini Urus in livrea CEA, equipaggiata con un sistema antincendio targato CEA Estintori Castenaso BO, azienda leader nella prevenzione e sicurezza, presente con 37 vetture di cui 3 allestite con le migliori strumentazioni Weber Rescue System per la decarcerazione, e una Squadra di 150 “Leoni” supportata da 50 tecnici e addetti alla logistica, pronta ad intervenire in caso di emergenza.

Lamborghini Urus per CEA, un tributo che bissa quello del 2017 in cui la mitica azienda emiliana di Sant’Agata Bolognese, ha preparato, in occasione dei 50 anni dell’azienda antincendio bolognese, una Lamborghini Huracán Performante con livrea dedicata a CEA Estintori, attrezzata antincendio, per seguire Milano Drivers' Parade, prove e gare.

Un anniversario sentito a cui ha risposto anche la Romagna, con il tributo di una scultura realizzata appositamente per CEA Squadra Corse, dal Comitato Trofeo Lorenzo Bandini, e che verrà consegnata personalmente dal Presidente Francesco Assirelli sabato 1 settembre, nell’Area Tecnica CEA alla presenza di personaggi del mondo dello sport automobilistico e delle autorità tra cui il Sindaco di Castenaso, testimoni degli aspetti valoriali che i 50 anni CEA rappresentano per il territorio.

Un fine settimana di ricorrenze importanti, in cui non si vogliono dimenticare i 40 anni occorsi dallo spegnimento delle monoposto di Formula 1, della Lotus di Ronnie

Peterson, che in partenza, come in una carambola, presero fuoco a 150 metri dalla prima variante dell’Autodromo Nazionale di Monza. 

E’ lì che 40 anni fa, uomini addestrati per il primo soccorso antincendio si sono trasformati in “Leoni”: era il 10 settembre 1978, quando gli specialisti CEA, oggi come allora, corsero incontro ad un rogo di dimensioni straordinarie in pista, per spegnerlo in una manciata di secondi. Un trionfo che li definì “Leoni” per il coraggio e la tenacia che senza esitazione misero in campo, gli stessi che ancora li portano ad essere sui tracciati italiani con una passione e una determinazione che non conoscono i segni del tempo.

per informazioni: 335–6228875 silvia@veronesinamioka.com

Castenaso (BO), 24 agosto 2018


Copyright © 2017. All Rights Reserved. Tailor made by Eweb