Chi siamo

Autodromo Nazionale Monza SIAS S.p.A.

Fin dalla data della sua costruzione, l’Autodromo Nazionale Monza è gestito da Autodromo Nazionale Monza Società Incremento Automobilismo e Sport SIAS S.p.A., società federata all’Automobile Club d’Italia. La fondazione della SIAS avvenne con larga partecipazione di enti, banche, industrie e sportivi. Attualmente, gli azionisti sono l’Automobile Club d’Italia (90%) e l’Automobile Club Milano (10%).

Dati societari

Autodromo Nazionale Monza SIAS S.p.A.
Certificato ISO 14001 per la tutela dell’ambiente dal 27 luglio 1998

Sede Legale

Corso Venezia, 43, 20121 Milano

Sede Amministrativa

Via Vedano 5 – 20900 Monza

Contatti

Telefono: +39 039 24821

Fax: +39 039 320324

Indirizzo e-mail: XXX

Sito web: www.monzanet.it



Consiglio di amministrazione

Presidente

Giuseppe Redaelli (nominato il 5/5/17)

Consiglieri

Giuseppina Fusco (nominato 5/5/17)
Enrico Radaelli (nominato 5/5/17)
Maria Cristina Pagliara (nominato 29/08/17)
Alberto Dossi (nominato 29/08/17)


Collegio sindacale

Nominati il 23/5/16, in carica per 3 esercizi.

Presidente

Beniamino Lo Presti

Sindaci

Daniela Zucaro
Guido Del Bue (nominato 5/5/2017)

Sindaci supplenti

Stefania Bettoni
Manuel Bulasacchi Gonzales


Consiglio d'amministrazione dal 16/3/2015 al 27/4/2016

  • Andrea Piero Dell’Orto – Presidente
  • Ivan Franco Capelli – Consigliere
  • Massimo Ciceri – Consigliere
  • Alessandra Antonella Marzari – Consigliere
  • Enrico Redaelli – Consigliere

Collegio sindacale: Beniamino Lo Presti – Presidente (nominato 24/11/14), Giuliano Vergani (nominato 26/6/13), Giovanna Villa (nominato 24/11/14), Vincenzo Villa – supplente (nominato 26/6/13), Marzia Ciravegna – supplente (nominato 13/1/15).

Consiglio d'amministrazione dal 27/4/2016 al 5/5/2017

  • Piero Lorenzo Zanchi - Presidente (nominato 27/4/16)
  • Paolo Longoni - Consigliere (nominato 27/4/16);
  • Maddalena Valli - Consigliere (nominato 27/4/16);
  • Alfredo Scala - Consigliere (nominato 27/4/16);
  • Alessandra Marzari - Consigliere (nominato 29/7/16)
  • Collegio Sindacale (nominati il 23/5/16, in carica per 3 esercizi): Beniamino Lo Presti – Presidente, Giovanni Rovetta, Daniela Zucaro, Stefania Bettoni - supplente, Manuel Bulasacchi Gonzales - supplente.

Azionisti

L’Automobile Club d’Italia (ACI) trae origine dalla costituzione, avvenuta nel 1898, dell’Automobile Club di Torino. L’anno seguente il club torinese assunse la denominazione di Club Automobilisti d’Italia. Nel febbraio 1904, in un convegno tenuto a Torino, prese vita l’Unione Automobilistica Italiana (UAI). Il 25 gennaio 1905 venne infine costituito, con sede a Torino, l’ente nazionale denominato Automobile Club d’Italia.

L’ACI venne eretto in Ente morale con R.D. 14.11.1926, n. 2481, e la sua sede trasferita a Roma dal 1928 quando mutò la sua dizione in Reale Automobile Club d’Italia. Della parte più specificatamente sportiva, fino alla guerra, si occupò la Federazione Automobilistica Sportiva Italiana (FASI). A seguito della costituzione della Repubblica, ha ripreso l’antica dizione di Automobile Club d’Italia. Le attività sportive nel suo ambito sono ora delegate alla Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (CSAI). Federazione elencata nella Legge 16.2.1942, n. 426 (come FASI).

ACI – Automobile Club Italia detiene il 90% delle azioni di SIAS S.p.A.

L’Automobile Club Milano fu fondato il 3 giugno del 1903 da un gruppo di pionieri dell’auto per promuovere le esigenze fondamentali del nuovo e rivoluzionario mezzo di trasporto apparso negli ultimi anni dell’Ottocento. Da allora ha sviluppato la sua attività su tre grandi filoni: tutela dell’automobilista, prestazione di servizi e assistenza, organizzazione di gare automobilistiche.

Sempre presente e attivo nei molteplici aspetti della mobilità, contribuisce a diffondere una cultura dell’auto in linea con i principi della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, della sicurezza e della valorizzazione del territorio.

Negli anni vi hanno aderito milioni di automobilisti e, con più di 50 mila soci, oggi l’Automobile Club Milano è una delle più grandi associazioni della provincia.

Oltre ai servizi forniti ad automobilisti, motociclisti e trasportatori e alle aziende nei settori delle pratiche e delle tasse automobilistiche, della consulenza legale e del soccorso stradale, l’AC Milano promuove numerose iniziative di sensibilizzazione sui temi della mobilità e della sicurezza stradale, organizza corsi di formazione per docenti di educazione stradale nelle scuole e corsi di guida sicura per gli automobilisti, avanza proposte per migliorare le condizioni del traffico anche in collaborazione con amministrazioni pubbliche e organismi privati.

Nel 1988, l’ACI Milano ha fondato, assieme alla Camera di Commercio, l’Unione del Commercio e le quattro Università milanesi, l’associazione MeglioMilano che ha il compito di studiare proposte e attuare iniziative per migliorare la qualità della vita in città.

Per quanto riguarda lo sport, l’AC Milano vanta un’antica e gloriosa tradizione. Oltre a essere stato tra i primi promotori di corse automobilistiche, nel 1922 costruì – e da allora gestisce – il Monza Eni Circuit.

L’Automobile Club Milano è amministrato dal Consiglio Direttivo eletto dai soci e si avvale della consulenza di esperti nei vari settori dell’automobilismo che formano le Commissioni Giuridica, Sportiva, Tecnica, Traffico e Trasporti.

Oltre che nella sede di corso Venezia 43, l’AC Milano fornisce servizi e raccoglie le associazioni negli uffici presenti sul territorio.

Sede Sociale: Corso Venezia 43 – 20121 Milano | Centralino: +39 02 77451 – Fax: +39 02 781844 | indirizzo PEC: automobileclubmilano@pec.aci.it | www.milano.aci.it | seguici su Facebook